Torna a "Promesse elettorali di Marcello Pittella"
Marcello Pittella
Presidente Regione Basilicata

Reti – Trasporto e banda larga

Trasporto con Puglia e Campania E’ necessario intervenire con decisione sulla qualità dei servizi di trasporto con Puglia e Campania, sia verso le stazioni ferroviarie di Salerno, Napoli e Foggia, sia verso gli aeroporti di Salerno, Napoli, Foggia e Bari.

Dignità ai viaggiatori: è necessario migliorare la qualità del servizio di collegamento esterno per i molti lucani che lavorano e studiano oltre confine, è fondamentale per l’accoglienza dei turisti e viaggiatori.

Intensificare i collegamenti con Alta Velocità ed aeroporti per le aree industriali ed artigianali. Con questo piano la Regione seleziona i progetti di investimento sulle infrastrutture nel prossimo periodo di programmazione al fine di concentrare le risorse finanziarie in via prioritaria al collegamento delle aree industriali ed artigianali ai più importanti nodi ferroviari, autostradali e aeroportuali esterni alla regione.

Miglioramento dei collegamenti con Alta Velocità ed aeroporti per le persone. Miglioramento dei servizi di collegamento […] tra Potenza, Melfi e Candela, per il futuro collegamento con l’Alta Capacità Napoli-Bari in via di costruzione, e tra Potenza e Salerno, per il collegamento con gli snodi portuali ed aeroportuali di Salerno e Napoli, nonché dei collegamenti fra Matera e Bari, prevedendo […], linee di navetta regolari su detti tragitti.

Riprogrammazione del sistema dei trasporti pubblici su gomma intraregionale. Il prevedibile taglio definitivo dei trasferimenti nazionali per Tpl in futuro rende indispensabile ragionare su una razionalizzazione del sistema esistente, al fine di preservarlo, rendendolo finanziariamente autosufficiente. Si definirà pertanto un progetto di riordino complessivo, per riconfigurare tale sistema lungo due direttrici strategiche: la sostituzione degli attuali itinerari […] e collegamenti di breve raggio fra le località abitate più interne e le dorsali [lungo le fondovalli].

Trasporto pubblico cittadino. Sostenere progetti smart cities con progetti di riqualificazione del trasporto ecosostenibile.

Trasporto pubblico urbano ed interurbano. Saranno sostenuti e agevolati programmi di riconversione ecosostenibile del trasporto pubblico per realizzare la nostre smart cities e smart communities.

Mantenimento e rafforzamento della ferrovia a scartamento ridotto, quale valore aggiunto della mobilità regionale.

Rilancio Agenda digitale. Prevede un piano delle infrastrutture immateriali per lo sviluppo di una rete a banda larga, estesa capillarmente su scala regionale, con finanziamenti che potranno essere reperiti sul FSC.

Impresa2.0. Proseguire il pacchetto di contributi alle imprese che realizzano progetti inerenti l’introduzione delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione in azienda.

 

Governo
Marcello Pittella
Presidente Regione Basilicata
Marcello Pittella nasce nel 1962 a Lauria, in provincia di Potenza. Dopo aver conseguito la laurea in Medicina e Chirurgia nel 1988, inizia la carriera politica seguendo le orme del padre e del fratello nel Psi. Nel 2005 viene eletto consigliere regionale e mantiene l’incarico alle elezioni del 2010, nelle liste del PD. Diviene assessore alle Attività produttive, Politiche dell’Impresa e Innovazione tecnologica nel 2012. Alle elezioni regionali del 17 e 18 novembre 2013 vince ed è nominato presidente della Regione Basilicata.
Redazione, 01/03/2017

L’intervento del presidente Marcello Pittella è stato inviato dal portavoce Nino Grasso

Si è realizzato un accordo con Trenitalia per far transitare il Freccia Rossa sulla linea Salerno-Potenza-Taranto

Tramite la partecipazione azionaria nella società di gestione del futuro aeroporto di Pontecagnano si prevede di farne lo scalo di riferimento per la provincia di Potenza.

Nel Patto per il Sud stipulato con il Governo, si prevede di portare la ferrovia da Ferrandina a Matera.

L’Asse 2 del PO FESR prevede il varo di un piano per la digitalizzazione in banda larga a 30 Mbps (1005) e per una copertura del 20% con la banda larga a 100 Mbps.

Sempre con il PO FESR 2014-2020, sarà introdotta la mobilità sostenibile nei due capoluoghi di provincia (Potenza e Matera).

Con D.G.R. n. 1092 del 27 settembre 2016 la Giunta Regionale ha adottato la proposta di Piano Regionale dei Trasporti (PRT) 2016-2026. Il PRT costituisce lo strumento di pianificazione essenziale per una programmazione di un sistema di trasporti che, in coerenza con i piani di assetto territoriale e di sviluppo socio-economico regionali, sia finalizzato a garantire lo sviluppo e la competitività del sistema produttivo assicurando coesione territoriale ed inclusione sociale. La proposta di Piano adottato si caratterizza per la sua marcata discontinuità rispetto al passato e, mediante un approccio co-modale, persegue la definizione di un sistema dei trasporti basato sull’integrazione delle reti di trasporto in una logica di interscambio e di sostenibilità tecnica ed economica, che  attraverso l’integrazione funzionale e tariffaria garantisca adeguati livelli di servizio anche ai territori più svantaggiati. Il percorso è stato avviato con la redazione delle Linee di indirizzo Strategiche e Programmatiche – DGR 595 del 05/05/2015 – e poste a riferimento della proposta di Piano che è basata su principi di Riforma del sistema del Trasporto Pubblico Locale, tesa ad introdurre nel settore criteri di razionalizzazione, maggiore efficienza ed economicità.

Maggioranza
Roberto Cifarelli
Presidente Gruppo Partito Democratico
Nasce il 5 novembre 1963 a Matera. Laureato in Scienze geo-topo-cartografiche estimative e territoriali, dal 15 gennaio 2014 è presidente del gruppo PD in Consiglio Regionale e Componente della Giunta delle elezioni.
Redazione, 11/05/2017

In quest’ambito siamo a buon punto. Per quanto riguarda la copertura internet, stiamo dotando tutti i comuni della Basilicata di banda larga e ultra larga, quindi per questo punto è stato rispettato il 100% del programma, forse in maniera anche maggiore rispetto alle aspettative. Sul tema di reti e trasporti le politiche adottate in parte iniziano a dare i propri frutti, come ad esempio nel caso del collegamento con l’alta velocità a Salerno operativo da dicembre. Si è lavorato anche sugli aeroporti, sia entrando nella società di gestione dello scalo di Pontecagnano, sia inserendo delle poste in diverse finanziarie per la pista Mattei su Pisticci, per fare una sperimentazione e verificare la fattibilità e la tenuta di un aeroporto anche in Basilicata con l’obiettivo di farlo diventare aeroporto di terzo livello.

Redazione
Redazione PCH
Redazione
Redazione, 23/05/2017

La redazione Promise Checking ha esteso l’invito a intervenire a tutti i gruppi presenti in Consiglio regionale.
Dei gruppi consiliari attualmente non presenti in piattaforma, hanno accolto l’invito ma non hanno ancora inviato il loro contributo i seguenti gruppi: Fratelli d’Italia (presidente Gianni Rosa); M5S (si attendono gli interventi del presidente Gianni Leggieri e del consigliere Giovanni Perrino); PSI (assessore Francesco Pietrantuono); UDC (presidente Francesco Mollica).

Non hanno ancora dato riscontro circa la volontà d’intervenire i seguenti gruppi consiliari: Centro Democratico (assessore Nicola Benedetto); Gruppo Misto (presidente Aurelio Pace).

Hanno declinato l’invito a intervenire i seguenti gruppi: Forza Italia (presidente Michele Napoli); Pittella Presidente (presidente Luigi Bradascio).