Torna a "Promesse elettorali di Stefano Bonaccini"
Stefano Bonaccini
Presidente Regione Emilia-Romagna

#sport

  • Sostegno all’attività sportiva delle persone diversamente abili, in collaborazione con il Comitato Italiano Paralimpico (CIP);
  • Allargare la base dei finanziamenti disponibili, creando sinergie con i settori della salute pubblica, del benessere, della qualità della vita, delle “politiche sociali” e dell’urbanistica;
  • Partecipazione attiva del CONI, degli Enti di promozione sportiva, sulla base delle indicazioni del Libro Bianco sullo Sport regionale.
Governo
Redazione PCH
Redazione
Redazione, 10/02/2017

Il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, invitato a intervenire, si è dichiarato non interessato a partecipare al progetto Promise Checking.
La redazione resta comunque in attesa di future comunicazioni da parte del governo regionale.

Opposizione
Gruppo Movimento 5 Stelle Emilia - Romagna
Gruppo consiliare
Il Gruppo Movimento 5 Stelle della Regione Emilia - Romagna è formato dai consilieri Andrea Bertani, Silvia Piccinini, Raffaella Sensoli, Gian Luca Sassi e Giulia Gibertoni.
Nina Celli, 23/12/2016

Atti concreti, a parte quello che offre sostegno economico a tutte le società sportive che gestiscono impianti per dotarsi di defibrillatori per tutelare i propri atleti (idea che tra l’altro è nata da un nostro ordine del giorno approvato in Assemblea più di un anno fa), non ne ricordiamo. Certo il presidente Bonaccini non ha perso occasione per sostenere di persona, attraverso anche la sua presenza ai Giochi Paralimpici in Brasile, la vicinanza agli atleti e al mondo dello sport in generale. Restiamo in attesa di capire e vedere attuati gli altri impegni elettorali.

 

Maggioranza
Igor Taruffi
Presidente Gruppo Sel-Si Emilia-Romagna
Igor Taruffi nasce a Porretta Terme il 12 giugno del 1979. Consegue il diploma di maturità scientifica. Dal 2002 al 2012 ricopre la carica di consigliere comunale e assessore a Porretta Terme e, successivamente, viene chiamato come collaboratore a progetto del gruppo assembleare regionale Sel – Verdi fino all’ottobre 2014.
Nina Celli, 21/10/2016

Come per il settore cultura, anche in quello dello sport gli stanziamenti nel primo bilancio sono sensibilmente aumentati. Si stanno disponendo bandi per Enti pubblici e privati per potenziare le strutture sportive del nostro territorio e per la promozione delle attività sportive si sta cercando di intervenire, per dare risalto a quelli che non sono gli sport di maggiore diffusione.

 

Opposizione
Galeazzo Bignami
Presidente Gruppo Forza Italia Emilia-Romagna
Galeazzo Bignami nasce a Bologna il 25 ottobre 1975. Si laurea in Giurisprudenza e si iscrive all’ordine degli Avvocati. Fin da giovanissimo si appassiona alla politica, militando da studente nel Fronte della Gioventù e diventando a 17 anni segretario regionale del Fronte universitario di azione nazionale. Nel 1999 viene eletto a Bologna e poi riconfermato nelle successive elezioni del 2004 per il Pdl. Viene eletto consigliere regionale nel 2010 e nel 2014.
Nina Celli, 17/10/2016

Ci auguriamo che il Piano regionale sullo Sport risponda a tutti i buoni propositi fissati dalla maggioranza al governo in campagna elettorale. Ovviamente interverremo con nostre proposte atte a favorire lo sviluppo delle discipline sportive e l’accessibilità alle stesse da parte delle persone diversamente abili o in condizioni di svantaggio.

Redazione
Redazione PCH
Redazione
Redazione, 10/02/2017

La redazione Promise Checking ha esteso l’invito a intervenire a tutti i gruppi presenti in Consiglio regionale.
Dei gruppi consiliari attualmente non intervenuti in piattaforma, ha accolto l’invito ma non ha ancora inviato il contributo il gruppo Lega Nord (si attende l’intervento del consigliere Massimiliano Pompignoli).

Non hanno ancora dato riscontro circa la volontà d’intervenire i seguenti gruppi consiliari: PD (presidente Stefano Caliandro); Fratelli d’Italia (presidente Tommaso Foti).

Ha declinato l’invito a intervenire il gruppo L’Altra Emilia-Romagna (presidente Piergiovanni Alleva).